Liceo Statale “C. Lorenzini” – Liceo Classico – Linguistico – Scientifico – Scienze Umane a Pescia

Via Sismondi, 7, Pescia, PT, Italia

Sito

0572 476486

Scuola Secondaria di secondo grado -Liceo Statale. Il Liceo Lorenzini ha i seguenti indirizzi di studio, consultabili anche dal sito della scuola, sempre ben aggiornato:

LICEO CLASSICO

LICEO SCIENTIFICO

LICEO SCIENTIFICO – OPZIONE SCIENZE APPLICATE

LICEO LINGUISTICO

LICEO DELLE SCIENZE UMANE

Corsi di recupero estivi per studenti con giudizio sospeso al seguente link:   http://www.istitutolorenzinipescia.gov.it/studenti/

Collegandoti al link del sito vai direttamente sul nuovo ed aggiornato portale dell’Istituto. Se invece vuoi cercare documenti o informazioni contenute nel vecchio portale (fino a inizio 2018) puoi andare al seguente link: http://www.istitutolorenzinipescia.it/

Storia: le origini dell’Istituto

“ A decorrere dal 1° ottobre 1961  nel Comune di Pescia (Pistoia), Volterra (Pisa), Senigallia (Ancona), Gallipoli (Lecce), Marsala (Trapani), Trivento (Campobasso), Cuglionesi (Campobasso) e Suzzara (Mantova) è istituito un istituto magistrale statale ad unico corso e ne è approvato il relativo organico come segue:

1 posto di preside di I^ categoria senza insegnamento

4 cattedre di ruolo A

1 cattedra di ruolo C

1 posto di segretario”

Così recita il Decreto, a firma del Presidente della Repubblica, Giovanni Gronchi, che in data 30 settembre 1961 istituì nel Comune di Pescia un Istituto Magistrale Statale a decorrere dal 1° ottobre 1961.

L’Istituto Magistrale Statale, come ricorda il Prof. Marco Del Ministro (1)” nato su richiesta del Comune di Pescia,  ereditò del vecchio Istituto Magistrale Femminile, istituito nel 1923 nell’ambito del Conservatorio (2) e affidato poi a vari ordini religiosi, sia le aule, sia la finalità formativa principale, quella cioè di avviamento alla professione d’insegnante elementare,  sia anche una parte dei suoi stessi studenti.

Le classi funzionanti in quel periodo nel vecchio istituto vengono infatti inserite nel nuovo, senza particolari traumi. Molto importanti sono però anche le novità: docenti e personale scolastico sono ora dipendenti dello Stato; per la prima volta, nei locali dell’antico monastero femminile, entrano studenti di sesso maschile e non soltanto nelle classi prime, ma anche nelle altre.

Per una quindicina di anni, il Lorenzini è un piccolo istituto magistrale di provincia (otto – dieci classi), in cui vengono ad insegnare, magari per brevi periodi, giovani docenti provenienti per lo più dalle città vicine; alcuni di questi, di cui gli studenti di allora conserveranno a lungo il ricordo, provengono dalla Scuola Normale Superiore di Pisa e diventeranno in un breve volgere di anni prestigiosi docenti universitari (3).

È però soprattutto a due insegnanti locali, che si deve l’impetuosa crescita del Lorenzini dalla seconda metà degli anni settanta in poi: la Prof.ssa Mirena Stanghellini Bernardini, che ha saputo non solo promuovere la nascita di una delle prime maxisperimentazioni toscane, ma soprattutto fare dell’Istituto un centro di innovazione e di sperimentazione didattica, capace di attirare docenti qualificati (ed anche studenti) da varie parti della Toscana; la Prof.ssa Maria Giglia Pirolo, che, divenuta preside nel 1985, ha retto la scuola per 16 anni con passione e competenza incomparabili, dedicando tutta se stessa  all’attività didattica ed organizzativa, fino a morire sul suo stesso luogo di lavoro nella prima mattina del 4 aprile 2001.”

Dicembre 2018: 

Liceo Lorenzini primo tra i licei ad indirizzo linguistico e delle scienze umane.

Riporto di seguito l’articolo pubblicato su “Il Cittadino”, giornale locale di Pescia:

“Nell’edizione online 2018 di eduscopio.it della Fondazione Agnelli il Liceo Lorenzini è risultato essere il primo tra i licei ad indirizzo linguistico e delle scienze umane, il secondo tra i licei classici ed il terzo tra quelli ad indirizzo scientifico, in un raggio di 30 chilometri da Pescia. Un successo incredibile.

Il documento raccoglie i dati aggiornati sulle scuole superiori che meglio preparano agli studi universitari o al lavoro dopo il diploma. Le tabelle illustrative sono disponibili anche sul sito web del liceo Lorenzini all’indirizzo http://www.istitutolorenzinipescia.gov.it/.

Tra le scuole ad indirizzo classico il Lorenzini è secondo dietro solo al Forteguerri di Pistoia. Tra quelle ad indirizzo scientifico ha davanti a sè il Savoia di Pistoia e il Majorana di Capannori.

E’ primo invece tra le scuole ad indirizzo linguistico e delle scienze umane davanti rispettivamente al Pacini di Pistoia e il Pontormo di Empoli. In questi mesi le famiglie iniziano a riflettere con i propri figli, che frequentano la terza media, sulla scuola superiore da frequentare.”

English version below

Secondary, High level School – State High School. The Lorenzini Lyceum has the following areas of study, which can also be consulted on the school’s website, which is always up-to-date:

CLASSIC LYCEUM

SCIENTIFIC HIGH SCHOOL

SCIENTIFIC HIGH SCHOOL – APPLIED SCIENCE OPTION

HIGH LANGUAGE

HIGH SCHOOL OF HUMAN SCIENCES

Summer recovery courses for students with judgment suspended at the following link: http://www.istitutolorenzinipescia.gov.it/studenti/
By connecting to the site link go directly to the new and updated portal of the Institute. If you want to search for documents or information contained in the old portal (untill early 2018) you can go to the following link: http://www.istitutolorenzinipescia.it/

History: the origins of the Institute

“From 1 October 1961 in the Municipality of Pescia (Pistoia), Volterra (Pisa), Senigallia (Ancona), Gallipoli (Lecce), Marsala (Trapani), Trivento (Campobasso), Cuglionesi (Campobasso) and Suzzara (Mantova) a single-track state-level magisterial institute is established and its staff is approved as follows:

1 place of principal of the 1st category without teaching

4 role chairs A

1 role chair C

1 secretary position ”

This is how the Decree states, signed by the President of the Republic, Giovanni Gronchi, who on 30 September 1961 established a State Magistral Institute in the Municipality of Pescia as from 1 October 1961.

The Istituto Magistrale Statale, as recalled by Prof. Marco Del Ministro (1) “was born at the request of the Municipality of Pescia, inherited the old Istituto Magistrale Femminile, established in 1923 within the Conservatory (2) and then entrusted to various orders religious, both the classrooms, and the main formative aim, that is to say starting from the elementary teacher profession, is also a part of his own students.

The classes functioning at that time in the old institute are in fact inserted into the new, without particular traumas. But the news is also very important: teachers and school staff are now employees of the state; for the first time, male students enter the premises of the old female monastery, not only in the first classes, but also in the others.

For fifteen years, the Lorenzini is a small magisterial institute of the province (eight to ten classes), where they come to teach, perhaps for short periods, young teachers coming mostly from nearby cities; some of these, of which the students of that period will keep the memory for a long time, come from the Scuola Normale Superiore of Pisa and become university professors in a short period of time (3).

But it is mainly due to two local teachers, who owes the impetuous growth of Lorenzini from the second half of the seventies onwards: Prof. Mirena Stanghellini Bernardini, who was able not only to promote the birth of one of the first Tuscan maxisperimentations, but above all, making the Institute a center of innovation and educational experimentation, capable of attracting qualified teachers (and even students) from various parts of Tuscany; Prof. Maria Giglia Pirolo, who became headmaster in 1985, held the school for 16 years with incomparable passion and competence, dedicating her whole self to teaching and organizational activities, until she died on her own place of work in the first morning of 4 April 2001. ”

December 2018:

Liceo Lorenzini first among high schools of linguistic and human sciences.

Below is the article published in “Il Cittadino”, the local newspaper of Pescia:

“In the online edition 2018 of eduscopio.it of the Agnelli Foundation, the Lorenzini Lyceum was the first of the high schools of linguistic and human sciences, the second among the classical high schools and the third among those with a scientific orientation, within a radius of 30 kilometers from Pescia. An incredible success.

The document collects updated data on high schools that best prepare for university studies or work after graduation. The illustrative tables are also available on the Lorenzini Lyceum website at http://www.istitutolorenzinipescia.gov.it/.

Among the classical schools, Lorenzini is second only behind the Forteguerri of Pistoia. Among the scientific ones, the Savoia of Pistoia and the Majorana of Capannori are in front of them.

It is the first instead of the linguistic and human sciences schools, in front of the Pacini of Pistoia and the Pontormo of Empoli respectively. In recent months, families begin to reflect with their children, who attend the third year, on the high school to attend.

Commenta

visto 878 tempi, 3 Visite oggi

pubblicato SCUOLE SUPERIORI