Foto-notizia 30: ARAMO, montagna pesciatina

Aramo, PT, Italia

VISITA AD ARAMO: SUL CRINALE, A STRAPIOMBO TRA LE  DUE VALLI MONTANE A NORD DI PESCIA.  UNA STORIA MILLENARIA  DI CONFINE TRA LUCCHESI E FIORENTINI. “VIEN GIU’ ARAMO NERO”: LE NUVOLE SULLA CASTELLA  GARANTISCONO PROSSIMA  PIOGGIA IN PIANURA.

Con Aramo concludo la visita a tutte le Castella della montagna a nord di Pescia, la cosiddetta “Svizzera Pesciatina” o anche Valleriana. Dieci borghi-castello, tutti in posizioni strategiche in un verde ancora intenso, tutti abitati (anche se abbiamo visto alle prese con il fenomeno comune dello spopolamento), più un undicesimo disabitato e semidistrutto ma pur sempre visitabile e suggestivo, Lignana,  raggiungibile solo, come si diceva una volta, col caval di San Francesco, cioè a piedi.

Aramo deriverebbe il nome dalla presenza di un antico Eremo ed ha una Chiesa, documentata dall’anno Mille, dedicata a San Frediano dotata di massiccio Campanile. Resti ben visibili di mura difensive e porte. Il paese è costruito con classiche case in pietra, posizionato in modo originale,  sul  crinale tra le due valli (Torbola e Forfora),  alla base delle quali scorrono i  due rami della Pescia Maggiore.  Si sale dalla val di Torbola e la vista di Aramo appare, su in alto, notevole; ancora più imponente  l’effetto dal basso, nell’altra vallata, la val di Forfora, così a strapiombo da impressionare.
Scriveva Nori Andreina Galli  “…ha un colore così tetro, che a Pescia, quando piove a dirotto, si dice che “piove ad Aramo nero”.  Casualmente ho potuto scattare una foto emblematica in questo senso. Lucia Petrocchi Corradini scriveva invece di aver “registrato”  per il suo libro  il detto pesciatino  “Piove, Aramo sudicio” oppure  “Vien giù Aramo sudicio”. Propenderei per “Vien giù Aramo nero”, quale minaccia di  vicino diluvio, quando la castella è circondata da nuvoloni neri, obiettivamente non meritando Aramo l’aggettivo  “sudicio”, essendo ordinato e pulito.
Possibilità di grandi vedute panoramiche su entrambe le vallate di fronte ed ai “piedi” di Aramo,  con anche una bella veduta di Vellano, a levante. Altitudine  di Aramo 411 metri s.l.m., 67 abitanti secondo Wikipedia, erano 164 nel 1978 (Annuario TCI).
Testo italiano e foto di Paolo Landi.
 
English version below
Aramo dieci castella svizzera pesciatina valleriana montagna pesciaAramo dieci castella svizzera pesciatina valleriana montagna pesciaAramo dieci castella svizzera pesciatina valleriana montagna pesciaAramo dieci castella svizzera pesciatina valleriana montagna pesciaAramo dieci castella svizzera pesciatina valleriana montagna pesciaAramo dieci castella svizzera pesciatina valleriana montagna pesciaAramo dieci castella svizzera pesciatina valleriana montagna pesciaAramo dieci castella svizzera pesciatina valleriana montagna pesciaAramo dieci castella svizzera pesciatina valleriana montagna pesciaAramo dieci castella svizzera pesciatina valleriana montagna pesciaAramo dieci castella svizzera pesciatina valleriana montagna pesciaAramo dieci castella svizzera pesciatina valleriana montagna pesciaAramo dieci castella svizzera pesciatina valleriana montagna pesciaAramo dieci castella svizzera pesciatina valleriana montagna pesciaAramo dieci castella svizzera pesciatina valleriana montagna pesciaAramo dieci castella svizzera pesciatina valleriana montagna pesciaAramo dieci castella svizzera pesciatina valleriana montagna pesciaAramo dieci castella svizzera pesciatina valleriana montagna pesciaAramo dieci castella svizzera pesciatina valleriana montagna pesciaAramo dieci castella svizzera pesciatina valleriana montagna pesciaAramo dieci castella svizzera pesciatina valleriana montagna pesciaAramo dieci castella svizzera pesciatina valleriana montagna pesciaAramo dieci castella svizzera pesciatina valleriana montagna pesciaAramo dieci castella svizzera pesciatina valleriana montagna pesciaAramo dieci castella svizzera pesciatina valleriana montagna pescia
English version (summary)

PHOTO-NEWS NO.30:  IN ARAMO, MOUNTAINS NORTH  OF PESCIA.

A MILLENARY STORY ON  THE BORDER BETWEEN LUCCA AND FLORENCE. “BLACK ARAMO IS COMING DOWN”: THE CLOUDS ON THE CASTLE  “GUARANTEE” RAIN IN PESCIA TOWN.

With Aramo, I conclude my visit to all the castle-villages in the mountains north of Pescia, the so-called ” Svizzera  Pesciatina” or  the “Valleriana”. Ten castle-villages, all in strategic positions, in a still intense green, all inhabited (although we have seen them struggle with the common phenomenon of depopulation), plus an eleventh uninhabited and half-destroyed but still visitable and evocative, Lignana, reachable on foot only.

Aramo takes its name from the presence of an ancient hermitage and has a church, documented from the 11th century, dedicated to Saint Frediano with a massive bell tower. Remains of walls and defensive gates are clearly visible. The castle-village is built with classic stone houses, positioned in an original way, high up, between two valleys (Torbola and Forfora), at the base of which flow the two branches of the Pescia river. Going up from Torbola valley, the view of Aramo appears, at the top, remarkable; even more impressive is the effect from below, in the other valley,  from Forfora valley, so overhanging to amaze.

Commenta

visto 185 tempi, 1 Visita oggi

pubblicato "Le foto-notizie di Paolo Landi", Sentieri di Montagna e Turismo & Cultura